Tag: protezione respiratoria

La protezione respiratoria contro il virus SARS-CoV-2

Publication date: 14/04/2020 – E&P Code: repo.epiprev.it/1083
Authors: Stefano Silvestri1, Alessia Angelini2, Pietrogino Barbieri3, Fabio Capacci4, Francesco Carnevale4, Fulvio Cavariani5, Orietta Sala6

Abstract. Gli autori di questo testo sono medici ed igienisti del lavoro ben coscienti che l’approvvigionamento di DPI sia molto difficile e che rappresenti sicuramente un aspetto critico in questa emergenza.
Tuttavia ritengono opportuno fare alcune precisazioni che riguardano soprattutto il personale impegnato nelle strutture sanitarie ad ogni livello e la protezione della popolazione generale.
Queste precisazioni hanno per oggetto unicamente le maschere di protezione respiratoria, argomento alquanto dibattuto oggigiorno e che riveste aspetti sicuramente prioritari, ma si tiene a ricordare che la protezione respiratoria rappresenta soltanto una parte della prevenzione dal contagio, che si attua mediante l’informazione, la formazione, altri dispositivi di protezione individuale e collettiva e l’ottemperanza di corrette procedure di lavoro.
I dati sui contagi e sui decessi del personale sanitario impegnato in prima persona nei luoghi di soccorso e di cura, non sono altro che un tragico effetto della mancata attuazione di corrette misure di prevenzione.

More >

Rischio biologico da SARS-CoV-2 e dispositivi di protezione respiratoria per gli operatori sanitari e assistenziali: uno scenario da modificare urgentemente

Publication date: 06/04/2020 – E&P Code: repo.epiprev.it/884
Authors: Pietro Gino Barbieri1Sottomesso alla peer review sulla rivista Epidemiologia&Prevenzione

Abstract. Il diffuso rischio biologico da SARS-CoV-2 sta producendo un pandemia che in Italia si è già tradotta in devastanti conseguenze, non solo sulla popolazione generale ma anche sugli operatori sanitari ed assistenziali impegnati nella diagnosi e cura delle persone con COVID-19. Tra le misure di contenimento del rischio di contagio assume un ruolo importate la protezione personale con dispositivi che impediscano, o riducano, l’inalazione dell’aria contaminata.
A fronte di un rischio biologico così grave si sono diffusi protocolli operativi e raccomandazioni istituzionali carenti e contradditorie, che richiedono di essere rettificati. Si assiste a un uso troppo frequentemente improprio di protezioni assai poco efficaci per il personale esposto, come le mascherine chirurgiche; maschere respiratorie adeguate a proteggere i lavoratori sono invece scarsamente utilizzate, mentre il loro impiego dovrebbe essere garantito più estensivamente di quanto raccomandato ed osservato, in ottemperanza alla normativa vigente di igiene del lavoro.

More >
Scroll Up